You are here

Regolamento Campionato Italiano 2012

1. Il campionato italiano 2012 è riservato ai soci agonisti della federazione
dotati di cittadinanza italiana o residenti in Italia.
2. Come specificato nel regolamento sussidiario i punti per il mondiale
amatori saranno assegnati solo ai giocatori dotati di cittadinanza italiana
3. Il titolo di campione italiano sarà assegnato mediante una finale al meglio
delle 5 partite tra i primi due giocatori classificati al campionato italiano.
Se i due giocatori hanno disputato un incontro durante il campionato italiano
la partita sarà valevole nel computo delle 5 partite.
4. I dettagli tecnici e ulteriori regole del CI e della finale vengono
comunicati dalla CT e pubblicati dal CF nella home page del campionato italiano
e della finale e/o prima dell’inizio del torneo.
5. Tutti i giocatori al di fuori della top bar possono saltare un turno
comunicandolo agli arbitri del torneo entro 20 minuti dall’inizio del turno
successivo.
6. Se un giocatore in top bar salta un turno senza validi motivi (a giudizio
dell'arbitro) sarà estromesso dai premi, dai punti mondiale, dalla finale e di
conseguenza dal titolo di campione italiano.
7. Se un giocatore con un grado tale da garantirgli l’accesso in top bar salta
il primo turno o dichiara anticipatamente che ne salterà uno o più di quelli
successivi sarà escluso dalla top bar.
8. I comportamenti antisportivi (a giudizio degli arbitri) durante il torneo
saranno sanzionati aggiudicando una sconfitta a tavolino inoltre il giocatore
in questione potrà essere estromesso dai premi, dai punti mondiale, dalla
finale e di conseguenza dal titolo di campione italiano.
9. I gradi di iscrizione al campionato italiano sono quelli determinati dalla
classifica ufficiale, eventuali eccezioni saranno concordate con la commissione
gradi.

Regole di gioco, di torneo, e altre questioni tecniche

1 Regole di gioco: giapponesi
2 Regole di torneo: Regolamento EGF2007
3 Sistema di torneo: McMahon, 5 turni.
4 Komi: 6.5 punti
5 Handicap: gli incontri nella top bar avvengono alla pari, al di fuori della
top bar viene applicato un handicap ridotto di due in base alla differenza di
punti MMS
6 Tempi di riflessione: 1 ora e 15 minuti più 1 periodo di byo-yomi di 30
secondi.
7 Accoppiamenti in top-bar: nei primi due turni MMS/GOR split & slide, negli
ultimi tre turni MMS/SOS split & slide (se qualcuno deve pescare sotto il più
forte prende il più debole del gruppo sotto
8 Classifica finale: MMS/SOS/Classifica avulsa/SOSOS
9 Programma utilizzato: MacMahon v 3.4
10 In generale si decide di applicare i criteri di accoppiamento con una certa
flessibilità e di utilizzare gli accoppiamenti forzati.
11 Arbitro del torneo: Cristiano Garbarini

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer